Home News La presidente onoraria della Fondazione Nitti compie 100 anni il 10 marzo

05

Mar

2011

La presidente onoraria della Fondazione Nitti compie 100 anni il 10 marzo
 

Maria Luigia Baldini Nitti

presidente onoraria della Fondazione Nitti

compie 100 anni il 10 marzo

 

 
Al voto il 28 marzo 2010

(Roma 6 marzo 2010) - Maria Luigia Baldini Nitti, detta Pimpa, nuora di Francesco Saverio Nitti, figlia di Nullo Baldini, personalità di spicco dell’antifascismo italiano, presidente onoraria della Fondazione dedicata a Nitti, compirà cento anni giovedì 10 marzo, essendo nata a Ravenna il 10 marzo 1911. Festeggerà la ricorrenza nella propria abitazione a Roma in via di Villa Ricotti 36, in buona salute, pienissima lucidità e tradizionale umorismo soprattutto orientato al suo sguardo civile.


Laureata in Diritto romano all’Università di Bologna, la figlia di Nullo Baldini, fondatore del movimento cooperativo romagnolo e parlamentare socialista esiliato dal fascismo, fu incarcerata poco dopo l’avvento di Mussolini e poi riparò con il padre a Parigi rientrando in Italia alla fine della guerra. Sposata con il figlio di Francesco Saverio Nitti, Giuseppe Nitti, poi parlamentare liberale nel dopoguerra, ha seguito in politica le orme paterne con una storica appartenenza alle file del socialismo riformista. Ha preso una seconda laurea a Parigi all’Ecole des Chartes (storia dei trattati) e ha affiancato la rete dell’antifascismo italiano in Francia. Poi in Italia è stata tra le animatrici dell’UDI ed eletta per il Partito Socialista nelle amministrazioni ravennati. Ha seguito dall’inizio la costituzione della Fondazione Nitti diventando all’atto della costituzione presidente onoraria. La sua vita e le sue opinioni in Il mio viaggio nel secolo cattivo (colloquio con Stefano Rolando, Bompiani 2008).

Ultimo aggiornamento Sabato 05 Marzo 2011 15:02