Home News Il Comitato Regioni UE lancia la conferenza europea sulla comunicazione pubblica

04

Ott

2010

Il Comitato Regioni UE lancia la conferenza europea sulla comunicazione pubblica
Il Segretario generale del Comitato delle Regioni UE Gerhard Stahl ha lanciato il programma definitivo del prima Conferenza europea sulla comunicazione del settore pubblico che si svolgerà a Bruxelles dal 12 al 14 ottobre. EuroPCom, il titolo-logo della conferenza che punta a riunire 400 operatori professionali del settore, studiosi ed esperti e ad aggiornare la problematica condivisa tra i paesi membri e le istituzioni comunitarie attorno ai seguenti temi centrali:
- come gestire la comunicazione pubblica in modo più efficiente e professionale
- quale comunicazione sull'Europa nel quadro di una governance multilevel
- come comunicare incoraggiando la partecipazione
- quale rapporto tra comunicazione e sostenibilità
- le relazioni con i media
- la dinamica di brand per stati, regioni e città.
Nella seduta di aperetura intrerverranno il Presidente del Parlamento europeo Jerzy Buzek, il primo ministro della Wallon Regioin belga Rudy Demotte, la presidente del Comitato delle Regioni Mercedes Bresso.  A cui farà suigito  il "Keynote speech" di Jacques Delors. In chiusura intervento del Ministro-Presidente del Flemisch Government Kris Peters.
I moderatori degli atelier sono stati così scelti:
- Pierre Lemoine (Caporedattore di Europolitique, Bruxelles)
- Laurent Thieule (Direttore Comunicazione Comitato Regioni, Bruxelles)
- Niel Thogeresen (già Direttore della Comunicazione della Commissione)
- Martin Territt (Capo della Rappresentanza della UE a Dublino)
- Mike Granatt ( Coordinatore Club of Venice, Università Westimnster, Londra)
- Stefano Rolando (Presidente Club of Venice, Università IULM Milano)
- Stephem Coleman ( Leeds University, UK)
- Hans Brunmayr (già direttore generale Comunicazione Consiglio UE)
- Olivier Alsteens (direttorte generale Comunicazione governo belga)
- Ylva Tiveus (Direttore Comunicazione Commissione UE)
- Bèatrice Delvaux (Editor Le Soir, Bruxelles).



Ultimo aggiornamento Lunedì 04 Ottobre 2010 13:02